Skip Navigation Links
Prima Pagina
Busto Arsizio
Valle Olona
Circondario
Lettere in Redazione
Skip Navigation Links
Cronaca
Politica e Società
Avvenimenti e Cultura
Imprese e lavoroExpand Imprese e lavoro
Sport
Skip Navigation Links
GMC News
Premio LetterarioExpand Premio Letterario
Skip Navigation Links
Commenta l'articolo
Archivio
Stampa
Cerca su l'Inform@zione:  
Aziende eccellenti  
Skip Navigation Links
Tutte
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
ZARO CARNI SPA - Lonate Pozzolo
Signori, la bistecca è servita!
LONATE POZZOLO – “Lo sa qual è il vero problema?”, chiede con immediatezza la signora Rita Zaro, 81 anni magnificamente portati, vedova di Giovanni Zaro, scomparso nel 2008, il fondatore della Zaro Carni Spa di Lonate Pozzolo.
Qual è?
“La gente mangia tanto e male. Dovrebbe mangiare meno e meglio!”.
 
Sin dalla fondazione della società, avvenuta oltre ottant’anni fa, la preoccupazione costante della famiglia Zaro è sempre stata una: assicurare il massimo della qualità.
Il che, visto il core business dell’azienda, vale a dire la macellazione e la commercializzazione di carne bovina, è del tutto logico e comprensibile.
“Per noi sì, ma le assicuro che la cosa non è così diffusa. Si bada a spendere poco e si bada troppo poco alla qualità – dice Angelo Zaro, figlio di Rita, classe 1964, direttore commerciale della Zaro Carni che con il fratello Giorgio, nato nel 1970, e la sorella Paola, classe 1960, prosegue nella tradizione imprenditoriale di famiglia -, la qual cosa mette non poco in difficoltà chi, come noi, fa della qualità la stella polare del proprio lavoro”.
La società di Lonate Pozzolo ha alle proprie dipendenze 34 persone a cui se ne aggiungono altre 16 appartenenti a due cooperative deputate alla macellazione e alla disossatura delle carni, fattura 18 milioni di euro all’anno e lavora circa 100 quintali di carne al giorno, cioè 2.600 tonnellate nell’arco dei 12 mesi.
 
Quali sono i vostri principali clienti?
“Supermercati e macellerie”, risponde Angelo Zaro (nella foto con mamma Rita).
“Almeno il 20% del nostro fatturato deriva dalla macellazione e dalla commercializzazione di carne scottona, particolarmente pregiata, proveniente dal nostro allevamento di Morghengo, in provincia di Novara. Si tratta della nostra azienda agricola – spiega la signora Rita – che si estende su di una superficie di 180 ettari. Ne siamo orgogliosi”.
“Il resto della materia prima lo importiamo dall’Olanda, dalla Germania, dalla Spagna, dalla Francia e dall’Irlanda. Ovviamente, tutta la carne che noi vendiamo risponde ai massimi requisiti di qualità ed è ‘tracciata’ dall’origine fino al consumo finale”, precisa Angelo.
 
Insomma, la vostra è una vera e propria “cultura della carne”?
“Un animale che sta bene cresce meglio e di più. Il nostro allevamento di Morghengo è veramente all’avanguardia. Ospita circa 1.300 capi di bestiame. Le scottone di Morghengo vengono nutrite con i cereali prodotti direttamente dall’azienda agricola e la loro alimentazione è totalmente priva di grassi animali aggiunti, nel pieno rispetto delle normative della Comunità Economica Europea”, risponde Angelo Zaro.
“Cucinare la carne è … un’arte che bisogna imparare con tanto impegno e che si deve praticare con tantissima cura”, rincara la dose mamma Rita.
 
Come vanno le cose?
“Potrebbero andare molto meglio. Anche a causa di informazioni pessime, che mirano allo scoop fine a se stesso, il calo del consumo di carne è un dato di fatto. Pensi che in Argentina si consuma il quadruplo della carne consumata in Italia. Inoltre, non mi stancherò mai di sottolinearlo, ci vorrebbe – replica Angelo Zaro – un  maggior riconoscimento della qualità”.
 
Cosa vi distingue dalla concorrenza?
“Oltre ad una vera e propria … ossessione della qualità, una delle tante eredità positive lasciate da mio marito Giovanni, ci aggiungerei almeno altre quattro caratteristiche: serietà, professionalità, onestà e servizio”, soggiunge la signora Rita.
 
La Zaro Carni Spa è una tipica azienda familiare (al cui interno lavora già la 3° generazione della famiglia Zaro) con radici profonde e una visione moderna del futuro: il reparto di macellazione è caratterizzato da una catena completamente automatizzata che permette la lavorazione di 30 capi ogni ora, con impianti robotizzati per il disosso verticale delle carni, tavoli fissi per il sezionamento e la “toelettatura” dei tagli commerciali, oltre ai nastri di trasporto autosanificanti, zona di porzionatura completa di asportatrice di membrane, bisteccatrici, cotolettatrici, affettatrici e sega-ossa e, infine, zona di confezionamento in sottovuoto dei tagli anatomici.
 
“Le nostre celle frigorifere – sottolinea Angelo Zaro – sono di concezione modernissima e ciascuna è dotata di sistemi di termo-registrazione. Il reparto di confezionamento di prodotti a base di carne comprende un piano di invaschettamento ad hoc, con una potenzialità produttiva di 15.000 vaschette giornaliere”.
 
Signori, la… bistecca è servita (in tempi rapidissimi, dato che la Zaro Carni Spa si avvale di un parco automezzi proprio per le consegne della carne in tutta Italia).


 
Luciano Landoni
pubblicato il: 06/05/2016

Zzzleepandgo Srl – Castellanza
CASTELLANZA - Capita spesso a chi frequenta gli aeroporti di dover sopportare fra un volo e un altro, per i motivi più vari, attese che si possono protrarre anche per diverse ore. È proprio quello che è successo a Alberto Porzio e Matteo Anthony Destantini, due giovani laureati rispettivamente in scienze politiche e ingegneria gestionale, nel corso di una pausa forzata di oltre otto ore all’aeroporto di Berlino. È così che è nata la camera modulare mobile, core business di Zzzleepandgo Srl.
 



Mastini biancorossi sconfitti nel big-match
BUSTO ARSIZIO - La Busto Pallanuoto Renault Paglini cede il passo allo Sport Time Osio. Dopo cinq...
Uyba impresa sfiorata: la capolista Conegliano passa al tie-break
BUSTO ARSIZIO - Una coriacea Unet Yamamay lotta fino al tie break contro la capolista Conegliano ...

www.informazioneonline.it Tutti i diritti riservati
"l'Inform@zione on line" è un marchio di GMC editore di Marcora Gianluigi & C. s.n.c. via Bellingera 4 - 21052 Busto Arsizio (VA) - Tel. +39 0331 323633 - Fax +39 0331 321300 - P.Iva/C.F. 01198110122
Reg. Tribunale di Busto Arsizio n. 02/2011 del 28.3.2011 - Direttore responsabile: Gianluigi Marcora