MEGANE 2016
Skip Navigation Links
Prima Pagina
Busto Arsizio
Valle Olona
Circondario
Lettere in Redazione
Skip Navigation Links
Cronaca
Politica e Societā
Avvenimenti e Cultura
Imprese e lavoroExpand Imprese e lavoro
Sport
Skip Navigation Links
GMC News
Premio LetterarioExpand Premio Letterario
Skip Navigation Links
Commenta l'articolo
Archivio
Stampa
Cerca su l'Inform@zione:  
Sport
<HR>
EDALLI, BERTOLASI, CASTIGLIONI, MAZZETTI E RABBOLINI
Olimpiadi di Rio 2016: Busto Olimpica c'č

BUSTO ARSIZIO - Inseguendo il sogno di Daniele Crosta, primo ed unico olimpionico bustocco a medaglia, con il bronzo conquistato a Sidney 2000 nel fioretto a squadre.

Alle Olimpiadi di Rio 2016, apertesi con la splendida cerimonia allo stadio Maracanà con Federica Pellegrini portabandiera dell’Italia e con il maratoneta Vanderlei ad accendere la fiamma olimpica, a caccia di una medaglia da consegnare alla storia ci saranno anche quattro atleti bustocchi: Ludovico Edalli (ginnastica artistica), Sara Bertolasi (canottaggio), Arianna Castiglioni (nuoto) e Riccardo Mazzetti (tiro a segno pistola automatica).

 

La 28enne Sara Bertolasi, con un passato sulle due ruote da passista con la “Tre Farioli” di Busto, sarà alla sua seconda Olimpiade, dopo Londra 2012 nel “due senza”. Dopo il rinvio domenicale per il forte vento, nelle batterie di lunedì pomeriggio il duo Bertolasi-Patelli si é posizionato al decimo posto, mancando per 24 centesimi l'accesso diretto alle semifinale, ma riuscendo ad accedere alle batterie di ripescaggio, in cui Sarà e Alessandra sono riuscite a rifarsi, qualificandosi per le semifinali, dove il duo azzurro - col sesto tempo - ha strappato il pass solo per la finale B, chiudendo al quinto posto. Fino alla fine!

 

Per l’atleta della Ginnastica Pro Patria Bustese ("svezzato" dal maestro Rino Scala), il 22enne Ludovico Edalli - medaglia di bronzo nei primi Giochi Olimpici Giovanili di Singapore 2010 - sarà invece la prima Olimpiade “da grande”. Anzi é già stata: sceso in pedana nel primo giorno di gara, il ginnasta bustocco, protagonista di una buona performance agli anelli, al volteggio e alle parallele, ha commesso però qualche sbavatura alla sbarra e soprattutto al corpo libero, non riuscendo a classificarsi per la finale all-round. Peccato!

 

Esordio assoluto per la 18enne ranista Arianna Castiglioni che, per i giochi di Rio, ha avuto una speciale deroga per posticipare a settembre gli esami di maturità all'Istituto "Verri" di Busto Arsizio. Domenica 7 agosto nel tardo pomeriggio l'atleta bustocca, impegnata nelle batterie dei 100 rana, ha conquistato in un primo momento l'accesso alle semifinali con l'ultimo tempo utile, ma poi - complice la riammissione di un'atleta cinese inizialmente squalificata - è scivolata di una posizione, venendo così sfumare la qualificazione. Una vera e propria beffa da cui Arianna venerdì 12 agosto ha saputo prontamente rifarsi, conquistando nella staffetta 4x100 rana l'accesso alla finale, in cui il quartetto italiano si é piazzato all'ottavo posto. E adesso sotto con la maruritá!

 

A chiudere il poker bustocco, in attesa delle Paraolimpiadi in cui prenderà parte la bustocca d’adozione Martina Rabbolini, sarà il 32enne Riccardo Mazzetti, campione del Mondo a Pechino 2014, approdato Rio in extremis grazie alla riallocazione delle carte olimpiche. Il suo momento al poligono, iniziato venerdì con le qualificazioni, si è concluso con l'accesso alla finalissima, dove Riccardo ha centrato il sesto posto. Bravo lo stesso!

 

A tutti loro l'augurio di far sventolare il tricolore di Busto Olimpica

 

 

Arianna Castiglioni, Ludovico Edalli e Martina Rabbolini con il Sindaco Emanuele Antonelli
 
Il bustocco Daniele Crosta (secondo da sx), medaglia di bronzo a Sidney 2000 nel fioretto a squadre




Mattia Brazzelli Lualdi
pubblicato il: 06/08/2016



Mastini biancorossi sconfitti nel big-match
BUSTO ARSIZIO - La Busto Pallanuoto Renault Paglini cede il passo allo Sport Time Osio. Dopo cinq...
Uyba impresa sfiorata: la capolista Conegliano passa al tie-break
BUSTO ARSIZIO - Una coriacea Unet Yamamay lotta fino al tie break contro la capolista Conegliano ...

www.informazioneonline.it Tutti i diritti riservati
"l'Inform@zione on line" č un marchio di GMC editore di Marcora Gianluigi & C. s.n.c. via Bellingera 4 - 21052 Busto Arsizio (VA) - Tel. +39 0331 323633 - Fax +39 0331 321300 - P.Iva/C.F. 01198110122
Reg. Tribunale di Busto Arsizio n. 02/2011 del 28.3.2011 - Direttore responsabile: Gianluigi Marcora